Ritengo di essere predisposta allo studio e alla pratica della medicina e considero ciò una fortuna. 

Sono profondamente  affascinata  dalla meraviglia degli esseri viventi, in particolare dall’essere umano, dall'apparente semplicità dello stato di salute e dalla complessità e sofferenza intrinseche alla malattia. 

Nel mio percorso formativo, che tuttora continua, l’obiettivo prioritario è la conoscenza dell’'essere umano nella sua totalità: la fisiologia, la patologia e la psicologia.Cerco di capire come funziona (o disfunziona), come cresce e si rigenera (o degenera), come invecchia; come funziona il suo cuore, la sua circolazione, i suoi visceri; come si svolge il suo metabolismo o come si blocca; come lo condizionano i suoi pensieri, le sue emozioni, i suoi rapporti; perché si ammala, come si può risanare e con quale terapia (dal greco "terapeuo", cioè accompagno, sostengo).

I miei studi universitari e post-universitari (laurea in medicina, specializzazione in cardiologia e psicologia), una lunga esperienza ospedaliera di 30 anni e la successiva integrazione con approfondimenti di medicina complementare e nutrizionale hanno fatto di me un medico olistico che cerca di prendersi cura di ogni paziente in modo personalizzato.