L’aspetto nutrizionale è di primaria importanza per il mantenimento della salute e per la cura delle patologie. Per questo nel nostro studio viene prestata molta attenzione nell’affiancare alla terapia strettamente cardiologica un programma di alimentazione mirato, in base allo stile di vita e al consumo calorico ed energetico di ogni paziente.

Si ritiene che attualmente circa l’ 80% delle malattie sia causato da una cattiva alimentazione. Tra queste le più diffuse sono le malattie cardiovascolari, il cancro, le malattie degenerative ed infiammatorie croniche.

Mentre le specie animali che vivono in natura sanno per istinto di quali cibi nutrirsi, l’essere umano, a causa di molti secoli di “civilizzazione”, ha perso in gran parte questo istinto e assume il cibo per abitudine, per convenzione o per compensazione.

Pochi sanno cos’è “mangiare bene e sano“. I ritmi di vita frenetici, l’offerta dell’industria alimentare e le pressioni pubblicitarie, le abitudini familiari e di gruppo condizionano spesso stili alimentari malsani, di cui pochi sono consapevoli. 

Il cibo è il materiale con cui si costruisce la vita. Introducendo il cibo l’uomo assimila il suo ambiente e lo trasforma a suo vantaggio. In base alla propria individualità ogni essere umano sceglie determinati nutrienti.

Un’alimentazione sana, accompagnata dalla corretta attività fisica, aiuta a prevenire le malattie cardiovascolari, il diabete, il cancro e l’osteoporosi. 

Nei paesi a sviluppo industriale è in aumento l’incidenza dell’obesità, perché si consumano più grassi e zuccheri del necessario e si conduce una vita troppo sedentaria. L’obesità aumenta maggiormente il rischio di sviluppare malattie cardiovascolari.
Uno dei compiti del medico è verificare e correggere le abitudini nutrizionali dei suoi pazienti.

ESAMI EFFETTUATI

Impendenziometria
L’impedenziometria consente la stima dell’idratazione corporea e misura le componenti magre e grasse del corpo. È una metodica largamente diffusa nella pratica clinica per l’alto grado di affidabilità e di accuratezza.

Nel caso di malattie croniche, infettive, endocrino-metaboliche e cardiovascolari, la componente corporea che si modifica rapidamente è rappresentata dall’acqua. Non solo nel caso delle malattie, ma anche nelle condizioni fisiologiche speciali come sport, invecchiamento e crescita, è utile controllare lo stato di idratazione per conseguire il buon stato di salute.

Misurare le componenti magre e grasse del corpo è invece  indispensabile per stabilire il corretto peso desiderabile, per prevenire e correggere gli stati di malnutrizione legati al sottopeso o all’obesità.
L’impendenziometria permette il calcolo del fabbisogno minimo energetico-nutrizionale, costituendo un riferimento basilare per l’impostazione dei programmi di attività fisica e di dietologia.

Gut screening
Di importanza primaria per la salute della persona e del suo cuore si è dimostrata la composizione della flora batterica intestinale, la quale risulta alterata in oltre l’80% della popolazione causando molte patologie degenerative.
Il Gut Screening è un test che si esegue sulle feci ed urine, ed analizza sia la parte digestiva che la parte microbiologica della flora dell’intestino. Il campione viene inviato tramite spedizione con opportuni contenitori da trasporto al Laboratorio Analisi Valsambro di Bologna.
Lo Studio Cardiologico Dander è accreditato per la richiesta di analisi e successiva interpretazione dei risultati.

APPROFONDIMENTI

Per una corretta alimentazione

Massa magra – massa grassa

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi